sicurezza spazi confinati

Sicurezza e soluzioni
per gli spazi confinati

Le nostre soluzioni

Sicurezza per gli Spazi Confinati

Grazie alla nostra esperienza decennale in ambito sicurezza sul lavoro e ad una selezione di prodotti innovativi, proponiamo soluzioni specifiche per le operazioni e la messa in sicurezza degli spazi confinati.

sicurezza spazi confinati e sospetti di inquinamento

Le nostre Soluzioni per la messa in sicurezza degli operatori che operano negli spazi confinati e sospetti di inquinamento


Gli spazi confinati, non progettati per la permanenza continua degli operatori ma necessari per manutenzioni periodiche, richiedono dispositivi specifici per l'accesso, il lavoro e l'estrazione. Questi includono:

  • DPI di 3° categoria per la protezione contro le cadute;

  • Tripodi e dispositivi per l'estrazione verticale e orizzontale;

  • Dispositivi per la protezione delle vie respiratorie;

  • Rilevatori di gas e sostanze esplosive;

  • Barelle ed estricatori per il recupero e il soccorso.


Squadra Soccorso Industriale

Il team del Soccorso industriale si occupa di prevenire e gestire emergenze in ambienti industriali complessi per proteggere la salute dei lavoratori che si occupano di opere di pulizia, manutenzione e installazione.

Inoltre, il team supporta il datore di lavoro nella responsabilità di evacuare i lavoratori colpiti da malori o infortuni da qualsiasi punto dell'edificio in cui si sia verificato l'evento.

DPI 3° Categoria

I Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) di III^ categoria sono progettati per offrire il massimo livello di salvaguardia ai lavoratori e prevenire gravi lesioni fisiche o addirittura la morte.

Tra i DPI di 3° Cat più utilizzati negli Spazi Confinati troviamo: imbraghi, caschi, discensori, connettori e sistemi anticaduta guidati o retrattili.

sistemi di accesso ed estrazione

Sistemi di Accesso ed Estrazione

Gli spazi confinati si distinguono principalmente per la difficoltà di accesso ed estrazione dei lavoratori.

I dispositivi di accesso ed estrazione sono fondamentali per affrontare accessi difficili, come quelli in sospensione, e diventano cruciali per l'estrazione di feriti, con o senza barella.

Tra i principali dispositivi di estrazione troviamo: Tripodi, Gruette, punti di ancoraggio portatili o fissi, verricelli di recupero, winch, anticaduta rettrattili e guidati.

DPI per la protezione delle vie respiratorie

I dispositivi di protezione per le vie respiratorie possono essere suddivisi in due categorie principali: Filtranti tra qui troviamo semimaschere, maschere facciali, respiratori di emergenza e Isolanti, come gli autorespiratori collegati a bombole d'aria da portare in spalla o a serbatoi esterni.

Sia tra i dispositivi filtranti che tra quelli isolanti, sono disponibili modelli "di emergenza" caratterizzati da dimensioni ridotte e leggerezza per un trasporto e utilizzo agevoli in situazioni di pericolo improvviso.

Rilevatori Gas

Prima di entrare in spazi confinati, è essenziale verificare l'assenza di sostanze tossiche, livelli adeguati di ossigeno e l'assenza di sostanze esplosive.

Il monitoraggio deve continuare per tutta la durata della presenza umana attraverso dispositivi portatili, che possono variare da semplici rilevatori monogas a sistemi avanzati multigas con funzioni di telecontrollo e sensori "uomo a terra".

Barelle ed Estricatori

Barelle ed Estricatori

Le barelle e gli estricatori sono dispositivi medici essenziali per il recupero e il trasporto di feriti, specialmente in ambienti confinati o potenzialmente inquinati. 

Esistono diverse tipologie, tra cui: tavole spinali, barelle a cucchiaio, barelle a tipo basket, estricatori e barelle arrotolabili, ciascuna progettata per specifiche esigenze e modalità di utilizzo in situazioni di emergenza.

Contattaci o richiedi un preventivo. I nostri esperti sono a tua disposizione.